Collagene, collagene animale, collagene vegetale, collagene idrolizzato, collagene marino, collagene puro e poi… C’è qualche altra definizione? Ebbene sì: collagene vegetale idrolizzato: per i più precisini!

” Adoro il caos, ma detesto l’imprecisione.” (Mario Andrea Rigoni)

Collagene vegetale idrolizzato: cosa è?


Le proteine ​​del grano idrolizzate sono prodotte da un’idrolisi acida o enzimatica del glutine di grano.

Questo processo porta a un prodotto idrosolubile, che ne consente l’utilizzo in preparazioni alimentari e in emulsioni cosmetiche, che aiutano a omogeneizzare e stabilizzare.

Bio e collagene vegetale.

Questo tipo di collagene è conosciuto anche come fitokeratina, è ricca di amminoacidi e di piccoli peptidi. Per questo motivo ha proprietà utili per la realizzazione di prodotti e trattamenti di bellezza.

Essendo di origine naturale, è un ingrediente spesso usato nei cosmetici biologici.

A cosa serve?

Il collagene vegetale idrolizzato riveste molteplici funzioni:

  • idratanti;
  • rassodanti;
  • nutrienti;
  • elasticizzanti;
  • ristrutturanti;
  • filmanti;
  • emollienti.

In quali prodotti viene inserito il collagene?

É possibile trovare il collagene vegetale idrolizzato (Hydrolized Wheat Protein) in una moltitudine di prodotti per la bellezza e la cura della persona.

Grazie alla capacità di nutrire le fibre dei capelli, ridurne la disidratazione, rafforzarne la struttura e l’elasticità, lo troviamo innanzitutto in shampoo e balsamo. Questo ingrediente dona infatti morbidezza e lucidità alla chioma, restituendole nuova vita.

Non solo: il collagene vegetale i. risulta utile per rinforzare le unghie fragili ed opache, per questo motivo può essere presente nei trattamenti rinforzanti e in taluni smalti.

Inoltre, aiuta a mantenere l’epidermide idratata per questo motivo è spesso inserito nelle formule dei prodotti per l’igiene personale quali saponi e saponette.

Rilasciando una sorta di pellicola filmante su capelli e pelle può essere presente nell’INCI di prodotti per il trucco quali fondotinta e mascara o nei fissanti per i capelli.

Infine essendo un agente rassodante è parte integrante di creme idratanti anti-invecchiamento.

Contenti ora? 😉

Quale è l’ingrediente che non deve mai mancare nei tuoi trattamenti di bellezza e perchè? Scrivimelo qui sotto!