Pelle con couperoseLa pelle con couperose alla vista appare arrossata, in particolar modo a livello del naso e delle guance. Si possono osservare, sempre in queste zone, capillari rotti ed infiammati e reticoli venosi di colore rosso-violaceo.

Appare al tatto calda e secca. Più frequente nelle donne, è favorita da un’eccessiva esposizione a raggi UV, da un’alimentazione particolarmente speziata, dal consumo di alcol, da sbalzi di temperatura, in presenza di alcune patologie, dall’utilizzo di determinati farmaci e da disturbi digestivi. Se trascurata può trasformarsi in rosacea.

Importantissimo è l’utilizzo di protezioni solari e di cosmetici che favoriscono la microcircolazione.

Visualizzazione di 2 risultati