Behentrimonium Chloride: che cos’è?

Il cloruro di behentrimonium, noto anche come cloruro di docosiltrimetilammonio o BTAC-228, è un composto organico giallo simile a cera con formula chimica C H 3 (C H 2) 21 N(C H 3) 3.

Realizzato da olio di colza ottenuto dai semi di Brassica rapa.

Behentrimonium Chloride: perché viene utilizzato nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale?

É utilizzato come agente antistatico e, talvolta, come disinfettante. Si trova comunemente nei cosmetici come balsamo, tintura per capelli e mousse, e anche nei detergenti.

Behentrimonium Chloride: è un ingrediente sicuro?

Questo ingrediente può essere limitatamente inserito nei prodotti rispettando il limite massimo imposto dalle normative europee dello 0,1% per rispettare gli standard di sicurezza.

Visualizzazione del risultato