Tonico viso: a cosa serve e perchè va utilizzato.

IdrossipropilmetilcellulosaIdrossipropilmetilcellulosa: che cos’è?

L’idrossipropilmetilcellulosa è un derivato della cellulosa. Si tratta dell’additivo alimentare contrassegnato dalla sigla E464

Idrossipropilmetilcellulosa: perché viene utilizzata nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale?

L’idrossipopilmetilcellulosa viene utilizzata come stabilizzante e per accentuare la viscosità delle emulsioni. In particolare, è utilizzata per migliorare le caratteristiche organolettiche delle farine e di altri prodotti gluten-free adatti all’alimentazione dei celiaci.

L’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) ha approvato due claim che certificano i possibili benefici derivanti dall’assunzione di idrossipropilmetilcellulosa.

Viene anche utilizzata per la realizzazione delle capsule vegetali all’interno di cui vengono inseriti gli integratori alimentari presenti in commercio.

Idrossipropilmetilcellulosa: è un ingrediente sicuro?

L’Efsa ha stabilito che i prodotti riportanti i claim sui benefici dell’idrossipropilmetilcellulosa devono riportare anche l’avvertimento della possibilità di soffocamento in caso di difficoltà di deglutizione o se ingeriti con una quantità di fluidi insufficienti. Per questo è importante che l’idrossipropilmetilcellulosa sia assunta insieme ad acqua abbondante, in modo da assicurarsi che raggiunga lo stomaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

X