Punta Marina Terme: dove alloggiare per una vacanza all’insegna di terme, mare e divertimento. I prodotti beauty da utilizzare per sentirsi in vacanza

Conoscete Punta Marina Terme? Vi confesso che ho scoperto solo di recente questa località grazie a Iolanda! In questo periodo di allarme Coronavirus, in cui il motto universale è io resto a casa, che ne pensate di viaggiare un pò con la fantasia e scoprire con me una delle mete più belle dell’Emilia Romagna?

Al momento, siamo tutti uniti e sulla stessa barca, cioè ognuno nelle proprie case: possiamo però immaginare il mare e le terme, e perchè no, organizzare fin da ora una splendida vacanza per quando l’allarme cesserà. Dopotutto, avere dei pensieri positivi ci fa stare bene e aumenta le difese immunitarie del nostro corpo!

Punta Marina Terme: la località

Punta Marina Terme si trova sul litorale a circa 11 Km da Ravenna, famosa città culturale e d’arte dell’Emilia Romagna conosciuta per i colorati mosaici che potete ammirare in diversi edifici del centro storico.

Di sicuro avrete già sentito parlare dei Lidi Sud di Ravenna: questa località infatti ne fa parte, insieme a Marina di Ravenna, Lido Adriano, Lido di Dante, Lido di Classe e Lido di Savio.

Come suggerisce il nome, la cittadina è nota per le terme: la sua acqua curativa è una varietà di acqua fossile ricca di minerali, indicata per curare patologie a carico dell’apparato respiratorio, osteoarticolare, otorinolaringoiatrico e ginecologico. Le cure termali possono essere effettuate anche in convenzione con il SSN.

Naturalmente, presso Punta Marina Terme è possibile usufruire della piscina e dei trattamenti Spa a base di prodotti biologici per prendersi cura della propria persona in un’ambiente molto rilassante.

Un’alternativa ad Ibiza

Direttamente affacciata sul mare, Punta Marina Terme offre non solo stabilimenti termali ma anche spiagge grandi e sabbiose ben attrezzate, molto amate dai giovani e dalle famiglie, e una vasta pineta che fa parte del Parco del Delta del Po, che piacerà a chi ama camminare e andare in bicicletta in mezzo alla natura!

La sera invece sono tanti i locali che propongono aperitivi e feste sulla spiaggia: Punta Marina Terme è la nuova Ibiza del divertimento!

punta marina terme divertimento sulla spiaggia

Punta Marina Terme: attività da fare in zona

Vista la sua posizione strategica, chi è amante dell’arte e della cultura potrà spostarsi facilmente a Ravenna per visitare ad esempio il Battistero Neoniano o degli Ortodossi, il più antico dei monumenti ravennati, risalente al V secolo, o la Basilica Ursiana (Duomo) sempre dello stesso periodo.

In particolare, chi ama visitare le basiliche ne troverà tantissime a Ravenna: ad esempio la Basilica di San Vitale, la basilica di Sant’Apollinare Nuovo e la basilica di Sant’Agata Maggiore, solo per citarne alcune.

Gli amanti dello sport, invece, potranno facilmente cimentarsi in attività acquatiche come surf, canottaggio, barca a vela o pesca sportiva, senza dimenticare poi la corsa, la mountain bike o il nordic walking su strada o in mezzo alla pineta.

Le famiglie in vacanza con bambini o ragazzi apprezzeranno la posizione strategica di Punta Marina Terme per organizzare gite ai tanti parchi divertimento della zona: i più famosi sono senz’altro Mirabilandia (nel quartiere Savio di Ravenna), lo Zoo Safari (a Ravenna), Italia in Miniatura (a Rimini) ed il celebre Aquafan, parco acquatico di Riccione!

Qualunque attività scegliate, fatela con l’intento di rilassarvi il più possibile! Il periodo Coronavirus sarà presto un triste ricordo!

Dove alloggiare: l’Hotel Regina

Per rendere memorabile la vostra vacanza a Punta Marina Terme, dovrete scegliere accuratamente l’hotel dove alloggiare. Quello che mi ha colpita maggiormente è l’Hotel Regina, che fa dell’ospitalità romagnola e del comfort il suo motto. Situato a circa 100 metri dal mare e a 9 Km da Ravenna, è un hotel a conduzione familiare dove vi sentirete coccolati come se foste in famiglia!

Dalla sua grande terrazza godrete del panorama su mare e pineta, cenando a lume di candela se andate in coppia o semplicemente prendendo il sole durante il giorno.

L’Hotel Regina di Punta Marina Terme dispone di camere matrimoniali, triple, quadruple e anche familiari, dotate di ogni confort e tutte con balcone.

Il ristorante dell’Hotel Regina e la cucina romagnola

Il fiore all’occhiello è senza dubbio il ristorante con cucina locale homemade che utilizza ingredienti provenienti da piccoli produttori della zona ed è attento ai clienti con intolleranze alimentari. Se siete vegetariani, vegani o avete dei bambini, non temete, troverete dei menu’ dedicati!

L’Hotel Regina di Punta Marina Terme inoltre dispone di connessione wi-fi gratuita, accetta gli animali e offre pacchetti speciali con mezza pensione, pensione completa, bimbo sotto i 6 anni gratuito e spiaggia inclusa davvero molto interessanti dal punto di vista del prezzo.

Come proseguire la vacanza una volta tornati a casa

Dopo aver prenotato ed organizzato nel dettaglio la nostra vacanza a Punta Marina Terme, che sarà la vacanza più bella dopo essere rimasti chiusi a casa in quarantena, arriverà purtroppo il momento in cui la vacanza finirà. E’ terribile, lo so.

Cosa possiamo fare per continuare a rilassarci una volta rientrati a casa? Quali prodotti dovremo inserire nella nostra beauty routine per continuare ad avere gli effetti benefici del mare e dell’acqua termale sulla nostra pelle?

Il primo prodotto che mi viene in mente è il sapone artigianale e vegetale di Atelier Exclusive Soap nella versione Thermal Water Soap che contiene anche scaglie di fango del Mar Morto. Da quando ho provato le saponette di questo brand, ho capito che c’è una differenza abissale tra saponi. Dimenticate le tristi saponette da supermercato piene zeppe di ingredienti nocivi! Qui siamo di fronte al Re dei saponi, un sapone che vi farà vivere un’esperienza da Spa a casa vostra!

Vi ricordo che esiste anche il sapone Thermal di Atelier Exclusive Soap addizionato con fanghi termali e fanghi del Mar Morto, ideale per chi vuole drenarsi e detossinarsi a casa propria.

sapone artigianale atelier exclusive soap creme di venere

Se amate prendervi cura di viso e corpo con rimedi naturali efficaci, sono sicura che apprezzerete tantissimo il Box Green Twins che propone sempre Jolanda su Creme di Venere. Oltre a contenere il sapone sopra citato, troverete un barattolo da ben 500 grammi di argilla verde ventilata di origine marina del brand 4Clay.

argilla verde ventilata 4clay creme di venere

Lo sapevate che l’argilla verde ventilata è il rimedio green più antico, che possiamo utilizzare per le nostre ricette di bellezza quotidiane ma anche come antinfiammatorio? Per sapere cosa cura l’argilla verde, correte a leggere questo articolo!

Un altro prodotto che vi consiglio caldamente in caso di pelle mista, grassa o problematica, ad esempio con eczemi, è il gel purificante ai sali del Mar Morto di Naturetica. Il prodotto è vegano, contiene glicerina vegetale ed è anche utilizzabile da tutte le persone allergiche al nichel come me. Mi piace perchè è un prodotto multitasking che posso usare all’occorrenza sia sul viso che sul corpo, in caso di affezioni cutanee.

gel purificante sali mar morto creme di venere

Siete mai stati in vacanza a Punta Marina Terme? Adorate anche voi i prodotti termali? Fatemelo sapere nei commenti!