fbpx

Si narra che la bellissima Cleopatra, regina di Alessandria d’Egitto dal 52 a.C. al 30 a.C.,  si immergesse nel latte d’asina per rendere la pelle del proprio corpo luminosa e vellutata. Ma nella storia non solo lei è accorsa alle proprietà di questo preziosissimo oro bianco: possiamo ricordare anche personalità del passato quali Poppea, Paolina BonaparteJosephine de Beauharnais  o la principessa Sissi Di Baviera.

“Parla dei moderni senza disprezzo e degli antichi senza idolatria; giudicali tutti per i loro meriti e non per la loro età.” (IV° conte di Chesterfield)

Tornato oggi in voga grazie alle più moderne Belen e Jennifer Lopez (da quanto risulta dalle cronache mondane), vediamo di capirne il perché.

Latte d’asina: caratteristiche e comparazioni.

Ricco di vitamine, sali minerali, proteine, aminoacidi, oligo elementi ed acidi grassi essenziali,  il latte d’asina non può che essere un vero toccasana per la pelle.

composizione latte d'asina

Vediamo nel dettaglio perché è da preferire ad altri latti.

Composizione latte di asina rispetto ad altri latti (g/100g)
 AsinaDonnaCavalla Mucca
 pH7-7,27-7,57-7,26,6-6,8
 proteine1,5-1,80,9-1,71,5-2,83,1-3,8
 grassi 0,3-1,83,5-40,5-23,5-3,9
 lattosio5,8-7,46,3-7 5,8-74,4-4,9
 aminoacidi1,570,892,363,33
 vitamina C 26,5151,7
 lattoferrina * 1,83-2,451420,32-0,97
 lisozima * 13,1-15,43-45,3tracce
 sieroalbumina * 2,33-3,037,451
* In % frazione proteica (fonte Guo 2006, Souci 2008)
Ricco di principi attivi ma non grasso (3 volte in meno rispetto al latte vaccino) e  molto simile al latte materno,  il latte d’asina fino ai primi del ‘900 è stato utilizzato per la lattazione dei neonati.
Ancora in uso per nutrire i bambini che presentano particolari problemi di intolleranze, oggi è anche uno dei migliori ingredienti contenuti nei prodotti adibiti alla cura di pelle e capelli.

Latte d’asina a scopo cosmetico: perché utilizzarlo.

La presenza di retinolo (vitamina A) aiuta ad accelerare la produzione di collagene. Il latte d’asina idrata e contrasta l’invecchiamento precoce della pelle. È particolarmente efficace su eczemi, dermatiti atopiche, acne o psoriasi e per tutti i problemi legati all’epidermide.

Dall’elevato potere elasticizzante è un ottimo coadiuvante nella prevenzione di smagliature e nella ridefinizione del décolleté.

Nutre e ridona luce ai capelli sfibrati e reidrata la cute secca , alleviandola da eventuali fastidiosi pruriti causati da forfora, dermatite seborroica o psoriasi.

Proprietà dei prodotti al latte d’asina.

Grazie all’enorme quantità di principi attivi è facile comprendere come i preparati che hanno alla base delle proprie formule questo ingrediente annoverino tutte le seguenti proprietà:

E ora… un pò di relax!

Dopo tante informazioni (sono prolissa lo so, ma diversamente non riuscirei a spiegarvi e trasmettervi il mio entusiasmo per questo ingrediente) concediamoci una pausa!

Visto e considerato che un bagno in una vasca piena di latte d’asina può risultare molto dispendioso, immergiamoci in acqua calda dopo aver sciolto qualche scaglia di sapone realizzato con questo splendido ingrediente,  immaginandoci  (perché no) di essere Cleopatra.

Come si dice… la speranza è l’ultima a morire! ????