fbpx

Ufficio, casa, famiglia, bambini, animali, spesa, lavori domestici, scuola: tante cose, tanto stress che si accumula e non ci permette arrivati a sera di dormire bene. E la pelle ne risente…

“Riposati ogni tanto; un campo che ha riposato dà un raccolto abbondante.” (Ovidio)

Perchè il dormire si riflette sulla pelle?

Un corretto ritmo circadiano permette al corpo innanzitutto di mantenere in equilibrio tutto il sistema ormonale: ecco il motivo principale per cui sia importante per la pelle un buon sonno.

Diversamente, un sonno scarso o non costante può dare seguito a diverse ripercussioni, passiamole in rassegna.

Il sonno insufficiente acutizza i problemi di pelle.

Non dormire porta ad una maggiore risposta infiammatoria. Questo significa un aumento di acne, una maggiore sensibilità della pelle, un aumento di dermatite allergica e di eritema multiforme.

Dormire poco porta la pelle in poco tempo a spegnersi.

L’aumento delle cellule infiammatorie nel corpo causa una degradazione del collagene e dell’acido ialuronico, le sostanze che donano alla pelle luminosità, tono, elasticità e traslucenza. Se si vuole ritardare l’invecchiamento precoce della pelle pertanto è importante dormire sufficientemente! 😅

Un sonno scarso si riflette sul sistema immunitario.

Quando per molto tempo non si riesce a dormire correttamente la capacità del corpo di regolare il sistema immunitario si indebolisce. Risultato: si è predisposti ad ammalarsi più spesso, ma anche a sviluppare malattie della pelle immuno-correlate come la psoriasi e l’eczema.

Non dormire… secca la pelle!

Suona strano vero? Dovete sapere che durante il sonno l’idratazione del corpo si riequilibra. La pelle in questo momento recupera l’umidità e l’acqua in eccesso nel corpo viene eliminata aumentando la traspirazione attraverso l’epidermide. Non dormire a sufficienza si traduce in uno scarso equilibrio idrico, che porta a borse gonfie sotto gli occhi e cerchi sotto gli occhi, nonché secchezza e rughe più visibili.

Non dormi correttamente? Invecchierai prima.

Durante il sonno profondo (per questo il sonno non deve essere intermittente), l’aumento degli ormoni della crescita consente alle cellule danneggiate di essere riparate. Diversamente, senza la rigenerazione cellulare, vi saranno segni più evidenti di invecchiamento.

Come ci può aiutare una skincare serale nel dormire?

Partiamo dal presupposto che la skin ruotine serale è quel momento in cui finalmente decidiamo di prenderci del tempo tutto per noi.

Tutto il mondo fuori, ci siamo solo e soltanto noi. Già questo ci permette di allentare le tensioni ed alleviare lo stress accumulato durante la giornata.

In secondo luogo il trattamento serale può rendersi efficace se ben studiato. Di seguito la mia routine serale 😊

Via il trucco e tutto ciò che non deve essere sulla pelle!

Iniziamo con togliere il superfluo. Non credo si possa dormire bene con una pelle soffocata da impurità di qualsiasi genere. Per quel che concerne la pulizia della pelle sono piuttosto maniacale:

  • rimuovo i cosmetici in due passi: dapprima con il latte detergente, in seconda battuta con un sapone di qualità (che contenga pochissima soda); Anche nella scelta della saponetta sono compulsiva: a seconda di come vedo la mia pelle (vi sono giorni in cui presenta più o meno sebo) posso optare per un sapone idratante/elasticizzante o per un prodotto riequilibrante;
  • scrub: generalmente lo realizzo personalmente sul momento, sempre a seconda delle esigenze della mia pelle. Posso miscelare in caso di pelle mista argilla verde ventilata, acqua, zucchero integrale mascobado ed olio essenziale di lavanda oppure per ottenere uno scrub per pelle secca sostituire alla lavanda l’olio essenziale di elicriso.

Fatto ciò, mi prendo altri venti minuti di pausa…

Bagno caldo per allentare le tensioni.

Oserei dire ustionante nel mio caso, vabbè. Comunque preparo una vasca caldissima con una manciata di argilla verde per rimineralizzare tutta le pelle del corpo e detossinarla. Questo prodotto purissimo ha la capacità non solo di levigare i tessuti ma di assorbire impurità e liquidi in eccesso per osmosi. L’alta presenza di minerali aiuta l’epidermide a rinforzarsi.

La detersione? Per dormire bene come sempre la lavanda, qualche goccia nell’acqua di olio e pulizia della pelle con un sapone esfoliante contenente granuli ed essenza della stessa.

Trattamento finale.

Una buona crema corpo un buon siero viso ed una crema idratante sono ciò che terminano la routine serale.

I prodotti dovranno avere una profumazione delicata, non troppo persistente. Il rischio: tutto il lavoro precedente andrebbe in fumo!

Buona notte! 😴

E voi, risentite dello stress giornaliero? Avete qualche rituale a cui non potreste mai rinunciare per scaricare le tensioni e dormire bene? Vorreste condividerlo? Lo spazio qui sotto è tutto vostro! 👇